Spedizione  gratuita per ordini superiori a 59
10% di sconto sul primo ordine per i nuovi registrati
Consegna anonima in 1-2 giorni lavorativi

La differenza tra olio di CBD Broad Spectrum e Full Spectrum

Abbiamo scritto questo articolo per spiegarti con parole semplici la differenza tra l’olio di CBD Broad Spectrum e l’olio di CBD Full Spectrum e quello Isolato. Mostrandoti i pro e i contro di ognuno, così da scegliere la tipologia di olio di CBD più adatto a te.

23/03/2022
Tempo di lettura: 8 min
Indice Articolo
Indice Articolo

Hai già provato l’olio di CBD o hai sentito parlare dei suoi benefici, e vuoi sapere quale soluzione è più efficace tra il broad spectrum e il full spectrum? Qual è la reale differenza tra questi due oli? Sei indeciso su quale scegliere? Siamo qui per darti una risposta concreta. Prima però definiamo cos’è il CBD.

Il CBD, o cannabidiolo, è un antico rimedio naturale che l’uomo utilizza da millenni per la cura dei malesseri più disparati, dall’insonnia all’ansia, dal dolore all’infiammazione.

E’ uno dei più importanti principi attivi contenuti all’interno della pianta di canapa, insieme al THC. Mentre il THC è psicoattivo, il CBD no. Questo fattore ha portato le nazioni del mondo ad essere sempre più tolleranti sulla coltivazione della canapa e sulla produzione di prodotti a base di CBD. 

Uno tra i prodotti maggiormente apprezzati è sicuramente l’olio di CBD

Pratico, immediato ed efficace. 

Se anche tu sei interessato a conoscere meglio l’olio di CBD, ti diciamo subito che ne esistono diverse tipologie. In particolare, ti spiegheremo la differenza tra olio di CBD full spectrum e olio di CBD broad spectrum. 

I prodotti che trovi sullo shop online di Crystalweed sono tutti broad spectrum, tuttavia è importante conoscere le diverse tipologie per riuscire a scegliere il prodotto migliore per te e per le tue esigenze. 

Senza dilungarci ulteriormente, scopriamo subito qual è la differenza tra olio di CBD full spectrum e broad spectrum

olio di cbd 5% broad spectrum

Qual è la differenza tra olio di CBD Broad Spectrum e Full Spectrum

L’olio di CBD si differenzia in tre grandi categorie, che si distinguono tra loro sulla base delle componenti da cui è costituito l’olio. 

Le tre tipologie di olio di CBD sono: 

  • CBD Broad Spectrum: è un olio che contiene non solto il CBD come principio attivo ma anche l’intero spettro di cannabinoidi presenti nella pianta di canapa ad eccezione del THC, che viene chimicamente rimosso. Inoltre al suo interno sono presenti anche tantissime altre sostanze nutritive naturali come minerali, proteine, vitamine, fibre, cannabinoidi, terpeni, grassi essenziali e flavonoidi;
  • CBD Full Spectrum: contiene anch’esso il CBD unito alle sostanze naturali appena viste, ma nel full spectrum è contenuto anche una piccola percentuale di THC che rientra nei limiti legali che variano da nazione a nazione; 
  • CBD isolato: si tratta di CBD nella sua forma pura, appunto isolato dalle altre sostanze naturali contenute nella pianta di canapa.

Qual è la principale differenza fra le tre tipologie? La si trova negli effetti del CBD sul metabolismo

Le versioni full spectrum e broad spectrum sono particolarmente efficaci rispetto alla forma isolata perché l’azione del CBD è amplificata da tutti gli altri principi attivi. Questi, agendo in sinergia, producono il cosiddetto effetto “Entourage” che potenzia gli effetti dell’olio e aumenta i benefici. 

Invece, la differenza tra olio di CBD full spectrum e broad spectrum è il fatto che il primo contiene anche THC, anche se in piccola quantità, mentre il broad spectrum ne è privo. 

Pro e contro dell’olio di CBD Broad Spectrum

produzione di olio di cbd

Ricapitolando, l’olio di CBD broad spectrum contiene CBD e altri composti naturali della pianta di cannabis. La sua unica differenza con il full spectrum è l’assenza di THC

Questo comporta una grande differenza? Scopriamo subito quali sono i pro e i contro di questa particolare tipologia. 

Pro

La presenza di tutti i principi attivi provoca il cosiddetto “effetto entourage”. Ossia il potenziale del CBD si unisce alle proprietà benefiche delle altre componenti per amplificare i benefici prodotti. Esattamente come il CBD possiede delle proprietà terapeutiche, le hanno anche le vitamine, i minerali, i terpeni e tutti gli altri cannabinoidi.  

Sono stati effettuati numerosi studi di settore sull’argomento e molti scienziati sono stati d’accordo sul fatto che l’effetto entourage procuri numerosi benefici. Una ricerca sugli effetti della cannabis sul cervello e la cognizione effettuata nel 2018, ad esempio, ha scoperto che i terpeni e i flavonoidi sono antinfiammatori e neuroprotettivi, hanno quindi la capacità di amplificare le qualità del CBD. 

In estrema sintesi, l’effetto entourage può portare a benefici aggiuntivi poiché il prodotto è completo.

Inoltre, l’assenza di THC permette al prodotto di lavorare in modo benefico senza procurare alcun effetto collaterale. Manca infatti la componente della canapa che possiede un effetto psicotropo.  

È importante ricordare che, nonostante l’olio di CBD broad spectrum venga dichiarato privo di THC, qualche piccola traccia potrebbe essere presente. Si tratta comunque di quantità talmente piccole da essere trascurabili. Per essere sicuro delle esatte componenti, ti consigliamo sempre di controllare il certificato di analisi del prodotto CBD dove sono indicate tutte le percentuali di ogni sostanza. 

Contro

Il rovescio della medaglia è proprio il fatto che l’olio di CBD broad spectrum non contiene THC. Da alcune ricerche preliminari parrebbe infatti che l’effetto entourage venga penalizzato dall’assenza di THC. Tuttavia, sono necessarie ulteriori e più approfondite ricerche per poter stabilire con certezza questa tesi. 

Pare infatti che il CBD e il THC lavorino molto bene insieme, dato che anche il THC possiede numerose qualità

Tuttavia, ti vogliamo rassicurare. La mancanza di THC non significa assolutamente che il prodotto non possa produrre i benefici dell’effetto entourage. Ogni principio attivo, infatti, ha delle qualità proprie che non vengono meno. Soprattutto se una persona è molto sensibile al THC, l’olio di CBD broad spectrum rappresenta la scelta migliore. 

Pro e Contro dell’olio di CBD Full Spectrum

Nell’olio di CBD full spectrum sono presenti tutti i cannabinoidi propri della pianta di cannabis, compreso il THC. Per legge, i prodotti italiani a base di cannabis devono contenere un livello di THC inferiore allo 0,5%, quindi una percentuale molto bassa. 

Una tale quantità non è generalmente in grado di procurare il senso di sballo, anche se potrebbe essere percepita dai soggetti più sensibili a questa sostanza. 

La presenza di THC può quindi fare la differenza sui benefici del prodotto? Vediamo subito quali sono i pro e i contro dell’olio di CBD full spectrum. 

Pro

Ancor più che nella versione broad spectrum, nel full spectrum si ottengono i benefici procurati dall’effetto entourage. In questo caso sono presenti proprio tutte le sostanze che già lavorano in sinergia all’interno della pianta di canapa. Sono innumerevoli le ricerche su questo tema. Nel 2011 uno studio ha scoperto che terpeni e fitocannabinoidi possono ridurre ancor di più e ancor meglio ansia, dolore e infiammazione. 

Molte delle proprietà del CBD sono contenute anche all’interno del THC. Anzi, inizialmente si pensava che fosse proprio il THC la componente in grado di ridurre dolore, infiammazione, ansia e tanti altri disturbi. 

In realtà, la scienza ha successivamente dimostrato che anche il CBD possiede le stesse caratteristiche, ma senza indurre la sensazione di sballo. Anzi, ricerche scientifiche in cui sono state somministrate combinazioni di CBD e THC hanno dimostrato che il CBD è in grado di neutralizzare l’effetto psicoattivo del THC, permettendogli quindi di rilasciare gli effetti benefici senza controindicazioni. 

In sintesi, quella di CBD e THC sembra una gran combinata, soprattutto se la quantità di THC è così ridotta da non procurare in ogni caso alcuna alterazione della percezione. Questa è la più grande differenza tra olio di CBD full spectrum e broad spectrum.

Contro

Nonostante la legge consideri sicuro un prodotto in cui il THC è inferiore allo 0,5%, questo non significa che la componente debba essere trascurata. È improbabile che una tale concentrazione produca alterazioni della percezione. Tuttavia, abbiamo già accennato al fatto che un soggetto particolarmente sensibile al THC potrebbe avvertire una leggera sensazione di sballo anche se la percentuale è ridotta. 

Può sentirsi sballato anche chi assume grandi quantità di un prodotto in cui è presente il THC, nonostante sia presente in una percentuale bassa. 

Inoltre, devi anche considerare il fatto che la presenza di THC rischia di essere rilevata dai test antidroga. Questo è molto importante da sapere soprattutto per chi ha uno stile di vita particolare come, ad esempio, gli sportivi. 

Chi pratica sport potrebbe essere sottoposto a controlli e la presenza di THC nel sangue potrebbe comportare dei problemi per la sua carriera. Questo è il più grande svantaggio dei prodotti full spectrum.   

Quale tipologia di olio di CBD è la più giusta per te

In conclusione, la differenza tra olio di CBD full spectrum e broad spectrum non è tanto sugli effetti benefici. Abbiamo visto che entrambe le tipologie sono in grado di produrre l’effetto entourage, la caratteristica principale che distingue questi due prodotti da quelli a base di CBD isolato e per la quale vengono scelti. 

La vera differenza è la presenza o meno di THC

Se vuoi evitare di incorrere in qualunque effetto collaterale prodotto dal THC, anche per sbaglio, la soluzione migliore è l’olio di CBD broad spectrum. Questo vale anche se non vuoi rischiare di risultare positivo a un eventuale test antidroga. 

In passato si pensava che fosse il THC a procurare reali benefici all’organismo, ma gli scienziati hanno scoperto che non è proprio così. Anche il CBD può portare gli stessi vantaggi, ma senza essere psicoattivo. 

Sul nostro shop online troverai tante varianti diverse di olio broad spectrum, con CBD presente in concentrazione più o meno importante, dal 5% fino al 30%. Visitalo subito e scegli il prodotto più adatto a te.

Iscriviti alla nostra newsletter. 

novità e promozioni del mondo crystalweed!
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

chevron-down