+39 3271385533
20% di sconto sul prossimo ordine iscrivendoti alla Newsletter
Consegna anonima in 1-2 giorni lavorativi
20% OFF  sul 1° ordine iscrivendoti alla Newsletter

Fiori di CBD: scopri i migliori

Se vuoi riconoscere le migliori infiorescenze di CBD devi tenere in considerazione alcuni piccoli accorgimenti che ti suggeriamo in questo articolo. Continua a leggere.

24/06/2022
Tempo di lettura: 11 min
3.
Indice Articolo
Indice Articolo

Ti chiedi spesso quali sono le migliori infiorescenze o fiori di CBD?

È una domanda più che lecita, perché oggi sul mercato – soprattutto quello online – sono presenti una quantità esorbitante di infiorescenze di CBD, accessibili con un solo click. 

Ottenute dalla pianta della canapa, le infiorescenze sono legalmente autorizzate e sono diventate particolarmente famose per le loro proprietà benefiche. Il principio attivo del cannabidiolo, meglio conosciuto come CBD, possiede degli effetti che potremmo definire leggendari. Ha proprietà antidolorifiche, antinfiammatorie, analgesiche, anticonvulsivanti, antidepressive e tante altre. 

Le infiorescenze di CBD sono ricche di principio attivo e, grazie a tecniche di coltivazione e produzione totalmente biologiche, mantengono inalterate al loro interno tutte le proprietà del CBD.

In questo articolo scopriremo insieme quali sono le migliori in commercio. 

Cosa sono le infiorescenze o fiori di CBD

Partiamo da una domanda fondamentale: cos’è la cannabis?

Comunemente chiamata anche cannabis, la canapa è una pianta che rientra all’interno della famiglia delle Cannabacee. È importante sapere che ne esistono diverse tipologie. In Occidente, ad esempio, la più diffusa è la cannabis sativa, da cui vengono raccolte le infiorescenze che trovi negli shop.

Le infiorescenze di CBD, anche dette infiorescenze di canapa, sono i fiori prodotti dalla pianta che, una volta maturi, vengono raccolti, puliti ed essiccati per essere venduti sotto forma del prodotto che puoi trovare nei negozi fisici e in quelli online. 

La produzione delle infiorescenze di CBD deve sottostare a rigidi controlli da parte delle autorità e questo garantisce un prodotto al 100% legale e sicuro

Quali sono le diverse tipologie di infiorescenze di CBD

coltivazione indoor fiori di cbd

In base al metodo di coltivazione, le infiorescenze di CBD o fiori di CBD si distinguono in diverse varietà.

La canapa può essere coltivata: 

  • Outdoor: la coltivazione outdoor è certamente la più naturale perché le piante crescono all’aria aperta come farebbero spontaneamente in natura, tuttavia gli elementi e gli agenti atmosferici sono difficili da controllare e questo può portare a infiorescenze con caratteristiche decise ma non sempre perfette; 
  • Indoor: per ovviare agli inconvenienti delle colture a cielo aperto, gli agricoltori hanno iniziato a coltivare le piante al chiuso per cercare di far crescere degli esemplari in perfette condizioni controllando terreno, luce e acqua, questo porta le piante a crescere più rigogliose e sane, con alti livelli di principio attivo e una qualità più pregiata; 
  • In serra: quest’ultimo metodo è una via di mezzo tra i due precedenti, permette di controllare i fattori ambientali senza però rinunciare a uno spazio naturale, ciò significa ottenere delle piante con una qualità elevata. 

Come riconoscere le migliori infiorescenze di CBD

Finora abbiamo scoperto cosa sono le infiorescenze di CBD e abbiamo capito che esistono diverse tipologie, non solo in base alla varietà della pianta ma anche al metodo di coltivazione impiegato per la produzione. 

Ora torniamo alla domanda principale: come individuare le migliori infiorescenze di CBD? 

Seguendo alcuni piccoli accorgimenti.

1. Valuta la coltivazione che preferisci

L’azienda produttrice delle infiorescenze deve sempre essere trasparente sul proprio metodo di coltivazione e questo ti permette di capire che tipo di prodotto hai di fronte. Ricapitolando, il metodo outdoor ti garantisce un prodotto dalle caratteristiche molto marcate, quello indoor seleziona delle infiorescenze con elevate quantità di CBD e nella serra si riesce invece a mescolare le prerogative dei due metodi precedenti. 

È essenziale ricordare che non esiste una varietà migliore di un’altra, ma semplicemente una che soddisfa maggiormente i tuoi gusti e desideri. 

2. Considera il tasso di CBD

La pianta di canapa ha varietà diverse, come accade per qualunque altra pianta. Due delle varietà principali sono la sativa, già nominata in precedenza, e la indica. A differenziare le due varietà non sono solo le origini, la localizzazione geografica e l’aspetto, ma anche le componenti. 

In realtà, la percentuale di cannabinoidi presente in ogni pianta dipende da una serie variegata di fattori. Come massima di riferimento possiamo dire che la cannabis sativa è originaria di Asia e Africa, produce piante dall’aroma deciso e molto vario, e possiede proprietà rilassanti. 

Al contrario, la cannabis indica è originaria dell’Asia e in particolare si trova in India, Pakistan e Afghanistan. Generalmente contiene una percentuale di THC, il principio attivo psicoattivo, più elevata rispetto alla sativa. Ma ripetiamo, non è una regola ferrea. 

3. Trova il tuo aroma preferito

Negli shop puoi trovare le infiorescenze di CBD con tantissimi aromi diversi, per soddisfare qualsiasi gusto. Esistono addirittura dei Kit di infiorescenze con più gusti per permetterti di provarli tutti. 

Alcuni sono più dolci, altri più fruttati e altri ancora più speziati. Ne esistono alcuni che ricordano i dolci mentre altri tendono a essere terrosi. La scelta è molto ampia, per questo motivo ti consigliamo di non fermarti alla prima infiorescenza che trovi ma di cercare accuratamente quella che più ti piace. 

4. Scegli un’azienda affidabile

La qualità delle infiorescenze di CBD dipende anche, e in gran parte, dalla professionalità dell’azienda. Se i prodotti sono certificati e i metodi di coltivazione sono biologici, puoi essere abbastanza certo che il prodotto finale sia pregiato. 

Rendersi conto della serietà di un’azienda, soprattutto se online, potrebbe essere difficile. Leggi la sua storia sul sito ufficiale, cercando di capire se ha esperienza in agricoltura e leggi le recensioni dei clienti che hanno acquistato i prodotti prima di te. 

5. Leggi i certificati di analisi

Le aziende online dovrebbero rendere facilmente individuabili i certificati di analisi di ogni singolo prodotto. Si tratta di test effettuati da laboratori esterni che attestano le sostanze, con le rispettive percentuali, contenute all’interno di ciascun articolo venduto. 

L’affidabilità di questi certificati è molto alta proprio perché non vengono realizzati dall’azienda produttrice di cannabis light, la quale avrebbe interesse nei risultati, ma da laboratori imparziali. Sul nostro sito non solo troverai l’analisi delle infiorescenze, ma anche l’analisi dell’olio di CBD.

Quali sono le migliori infiorescenze di CBD

Ora basta con la teoria, mettiamo le mani in pasta e cerchiamo di capire insieme quali sono le migliori infiorescenze di CBD sul mercato. All’interno del nostro shop abbiamo raccolto alcune delle varietà più famose e apprezzate al mondo, per garantire alla nostra clientela dei prodotti di altissima qualità. 

Tutti i tipi di infiorescenze che andremo a elencare di seguito fanno parte del grande mondo della cannabis legale, quindi quella varietà di canapa selezionata e prodotta in modo tale da contenere al suo interno principi attivi in percentuali in linea con la normativa italiana. 

Tra le migliori infiorescenze di CBD troverai tantissimi aromi diversi. 

Infiorescenza di CBD - Amnesia Gran Riserva

Cannabis light Amnesia

L’Amnesia olandese è una varietà estremamente conosciuta e apprezzata nel campo della cannabis light. Solo il suo nome, insomma, è già sinonimo di un prodotto di altissima qualità. 

Il fiore è facilmente riconoscibile grazie al colore chiaro che lo caratterizza. Le sue cime sono molto grandi e caratterizzate da spruzzate arancioni ricoperte da una leggera peluria quasi argentata

Questa particolare infiorescenza è adatta per chi ama gli aromi fruttati ma non eccessivamente dolci, infatti l’Amnesia è molto rinfrescante. Il suo gusto è un miscuglio di limone e di mango, molto esotico e tropicale. 

Infiorescenza di CBD - Bubble Gum

Cannabis light bubble gum

Se invece sei più per i gusti dolci e forti, l’infiorescenza che fa per te è il Bubble Gum. Come puoi intuire già leggendone il nome, il suo aroma ricorda intensamente la fragola e la fragranza è molto simile a quella di un chewing gum. Trattandosi di un aroma così peculiare, di solito lo consigliamo a chi è già esperto di cannabis light. 

Le somiglianze non finiscono qui perché persino il suo colore, pur essendo l’infiorescenza di un verde chiaro, ha delle spruzzate di rosa e viola

Nonostante possa farti sorridere il legame con il chewing gum, ti possiamo assicurare che questa varietà viene prodotta in coltivazioni biologiche senza l’utilizzo di alcun prodotto chimico. 

Infiorescenza di CBD - Cream Mandarine

Cream mandarine Cannabis Light

Torniamo alle note fruttate con un prodotto molto particolare, all’inconfondibile gusto di mandarino. Pur essendo tendente al dolce non è eccessivo, il profumo è infatti deciso ma anche molto gradevole. 

Questa varietà di infiorescenze di CBD è riconoscibile a occhio nudo, se sei esperto quanto basta del settore, poiché le cime sono grandi e ricche di resina. È proprio all’interno di essa che si racchiude la maggior concentrazione di principio attivo. 

Tranquillo, questa varietà potresti riconoscerla anche se fosse la tua prima esperienza con la cannabis light perché il pungente profumo di mandarino può essere percepito solo odorando il fiore. 

Infiorescenza di CBD - Cheese

Cannabis light Cheese

Altra varietà che noi consigliamo a chi è già avvezzo alla cannabis light è quella dall’aroma di formaggio stagionato. Come avevamo anticipato, nel nostro shop online puoi davvero trovare soluzioni per tutti i gusti e, anche se ti sembra strano, esiste persino quella al formaggio. Tranquillo però, non è troppo forte ma più che altro speziato.

Le sue cime sono grandi e ricche di resina, questo significa che contiene anche una buona dose di principio attivo. A renderla caratteristica sono i pistilli di colore arancione. 

Se le guardi bene le cime non sono tutte uguali, anche se a una prima occhiata potrebbe sembrare. Le dimensioni variano, i pistilli sono di colori diversi ed è presente più o meno resina in base alle varietà.

Infiorescenza di CBD - Lemon Haze Gran Riserva

Cannabis light Lemon haze

Un gusto che invece piace a tutti, e che consigliamo anche come entry level, è l’infiorescenza di CBD al gusto di limone. Se ami gli agrumi puoi andare sul sicuro, ma siamo abbastanza certi che possa piacerti anche se stai sperimentando per la prima volta la cannabis light. 

Esattamente come accade per il Bubble Gum, anche nel Lemon Haze il suo colore ricorda l’aroma. Infatti, le cime verdi sono caratterizzate da spruzzate di colore giallo tipico proprio del limone. 

In realtà, se fai attenzione, puoi notare non solo una distinta nota agrumata, ma anche un leggero sentore di pino che rende l’infiorescenza speziata. 

Infiorescenza di CBD - Strawberry Haze

Cannabis light Strawberry Haze

Le infiorescenze di CBD dall’aroma fruttato sono tra le preferite dal pubblico, infatti in questo grande gruppo troviamo anche le cime al gusto di fragola. Presentano una sostanziale differenza dalla varietà Bubble Gum, benché rimanga un prodotto adatto ai più golosi. 

Questo aroma ricorda infatti la fragolina selvatica ed è adatto a chi ama i gusti dolci ma anche delicati.  

Le cime sono compatte e presentano una sfumatura marrone chiaro, quasi rossastra, che le rende abbastanza riconoscibili dalle altre. Quando conoscerai meglio il mondo della cannabis light saprai riconoscere le varietà di infiorescenze di CBD con uno sguardo e una piccola annusata. 

Infiorescenza di CBD - Super Skunk Gran Riserva

Cannabis light Super Skunk

Un prodotto molto famoso e apprezzato dagli amanti delle infiorescenze di CBD. L’originale skunk olandese è caratterizzata da cime verde smeraldo con pistilli di un’arancione brillante. A renderla particolarmente famosa, tuttavia, è la sua origine. 

Il prodotto è stato ottenuto dall’unione delle varietà Skunk #1 e Afghani, un binomio felice conosciuto già dagli anni ’80. Questa particolare selezione è diventata molto famosa per la sua capacità di rilassare sia il corpo che la mente. 

Il prodotto in questione è indicato per chi ama gli aromi molto forti, poiché è speziato con note terrose. Nelle cime molto stagionate si sente anche un retrogusto agrumato. 

Infiorescenza di CBD - Super Silver Haze Gran Riserva

Cannabis light super silver haze

Per gli amanti degli odori pungenti e speziati, ecco una delle varietà più apprezzate dalla nostra clientela. Ha un gusto di cedro, leggermente dolce ma non troppo, con una vaga nota terrosa. 

Le sue cime sono inconfondibili. Hanno una forma conica e sono ricche di resina. Il suo nome è stato creato in onore del colore argentato dei suoi tricomi, all’interno dei quali è contenuta un’elevata percentuale di CBD.

Il suo particolare aroma, unito alle sue qualità, rende questa cima una delle più richieste

Infiorescenza di CBD - White Widow

White Widow Infiorescenze di canapa

La particolarità di queste infiorescenze di CBD si nota già nel loro aspetto. Sono molto grandi e particolarmente compatte, caratterizzate da una colorazione verde pallido a causa dei numerosi tricomi che le ricoprono.

Il suo aroma è probabilmente uno dei più particolari e freschi che tu possa trovare in tutto l’intero shop. In principio ricorda infatti il pino, la terra ma ha anche un retrogusto di pepe che rende le infiorescenze speziate. 

Dopo la prima impressione, il sentore muta e diventa più agrumato e tendente al dolce. Insomma, un gusto decisamente complesso!

Infiorescenza di CBD - Mango Kush

Mango Kush infiorescenza di canapa

Come dice il nome, questa infiorescenza vanta un deciso aroma al mango, è quindi adatta se ami i gusti tropicali ed esotici. Possiede un sapore fruttato e deciso, ma non fastidioso. Il suo intenso e persistente profumo la rende una varietà inconfondibile all’interno dello shop.

Le sue cime sono molto grandi e compatte, hanno un colore verde spolverato di pistilli arancioni, quasi volesse realmente ricordare un mango. 

Queste infiorescenze di CBD sono adatte a chi ama sia gli agrumi sia gli aromi forti e intensi

Infiorescenza di CBD - Trinciato Fusion

trinciato fusion infiorescenza di canapa

Il trinciato è costituito da piccoli fiori ottenuti dalle nostre coltivazioni indoor. È un prodotto di elevata qualità, privo di qualsiasi residuo di legno o di semi, per assicurarti un prodotto dall’aroma intenso. Per ottenerlo lavoriamo con cura la nostra cannabis light garantendoti un risultato d’eccellenza. 

Se sei curioso di scoprire tutte le infiorescenze di CBD che abbiamo, visita subito il nostro shop online. Al suo interno troverai tantissimi prodotti a base di cannabis light certificati e totalmente legali. 

Iscriviti alla nostra newsletter. 

novità e promozioni del mondo crystalweed!
Condividi:

3 comments on “Fiori di CBD: scopri i migliori”

  1. Buongiorno,
    ho letto tutta la corposa ed interessante spiegazione sui cannabinoidi e sull'olio CBD.
    nON C'è scritto però come va assunto l'olio CBD. Ad esempio, nel mio caso, se volessi acquistare per la prima volta l'olio, innanzitutto non saprei quale scegliere e come assumerlo( quante gocce, se da solo o con l'acqua... insomma info pratiche )
    Io uso - mio malgrado- antidepressivo e benzodiazepine da ormai 10 anni, e nonostante i problemi gravi di allora non ci siano più, non riesco a smettere, hanno creato assuefazione. Vorrei provare l'olio per vedere se riesco a dormire ed essere positiva senza benzodiazepine e senza antidepressivo.
    Tiziana

    1. Buongiorno Tiziana,
      comincio col dirle che ognuno di noi reagisce diversamente ai cannabinoidi, motivo per il quale non esiste una posologia comune, ma bisognerebbe procedere per tentativi, fino al raggiungimento del giusto quantitativo personale di CBD.
      Per quanto concerne la scelta della percentuale, in casi come il suo, consigliamo di iniziare con un olio di CBD al 10% o 20% Full Spectrum.

      Per maggiori informazioni le consiglio di contattarci tramite assistenza clienti.
      Le auguriamo una buona serata.
      Team Crystalweed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chevron-down